Turismo InToscana
italiano english

Cantina ColleMassari

LuogoCastello ColleMassari - Cinigiano

La tenuta Castello ColleMassari si trova alle pendici del Monte Amiata, orientata verso il litorale Tirrenico a 320 metri sopra il livello del mare, godendo di un microclima favorito da forte ventilazione e da grandi escursioni termiche. La conduzione agronomica dell’azienda segue i criteri della coltivazione biologica garantita e certificata dall’ICEA.

La storia

I fratelli Maria Iris e Claudio Tipa, che condividono da sempre la passione per la natura e per i grandi vini, hanno realizzato il loro sogno creando un “Domaine” in Toscana. L’odierna ColleMassari comprende tre tenute: dal 1998 il Castello di ColleMassari, dal 2002 il Podere Grattamacco e dal 2011 la Fattoria Poggio di Sotto.

Il Castello ColleMassari nasce nel 1998 ed è compresa nella DOCG Montecucco in Alta Maremma, tra le DOCG del Brunello di Montalcino e del Morellino di Scansano, godendo di condizioni ideali per l’allevamento del sangiovese. Il primo millesimo prodotto è del 2000.

La Cantina di ColleMassari si trova a Cinigiano, in località Poggi del Sasso. Progettata dall’architetto Edoardo Milesi, è frutto di un’alta densità progettuale dove concetti come risparmio energetico, bioedilizia, qualità del posto di lavoro, ingegneria bioclimatica hanno guidato la progettazione e l’accurata scelta di ogni singolo componente e materiale.

Particolare attenzione va data alla complessità della trama superficiale che caratterizza un edificio dove gli spazi esterni si mescolano e si confondono con quelli interni in una complessa interrelazione funzionale attiva e passiva tra energie naturali e lavoro dell’uomo.

Uve e vino vengono movimentati mediante un procedimento “a caduta” per semplice gravità senza mai l’ausilio di pompe elettromeccaniche. Un percorso che, partendo dalla grande terrazza-tetto dove i trattori scaricano l’uva, scende per 13 m fino alla barricaia interrata aprendosi via via al paesaggio naturale, scandendone le altimetrie mediante uscite in quota funzionali alla produzione e mantenendo sempre una forte tensione col paesaggio esterno.

Le soluzioni bioclimatiche che regolano temperature e ventilazione hanno sicuramente guidato il progetto caratterizzando l’opera nel suo insieme. È ricorrendo alla così detta bioingegneria che nella Cantina di Collemassari, il microclima necessario alla produzione e alla conservazione del vino, dall’umidità al contenimento del fabbisogno energetico, avvengono naturalmente.

La cantina

Nel progetto della Cantina di Collemassari l’architettura interviene in modo dinamico a risolvere le problematiche tipiche di questi luoghi di lavoro.

Nemmeno una goccia d’acqua viene sprecata, durante tutte le fasi delle lavorazioni. L’acqua, compresa quella dei drenaggi sotterranei della barricaia che viene tenuta sempre in parte stoccata per garantire il giusto grado di umidità, viene tutta interamente recuperata, usata più volte e alla fine tutta recapitata in un unico impianto di fitodepurazione dal quale esce depurata per entrare in un bacino ai margini di un corso d’acqua e da lì riattinta per l’irrigazione delle vigne creando nel
frattempo un’importante oasi umida ad alto contenut o naturalistico.

La climatizzazione avviene mediante la selezione delle energie naturali, affidata dal punto di vista edilizio a murature con grande inerzia termica e a pareti e coperture ventilate, è regolabile mediante l’apertura e la chiusura dei grandi camini orientati e posizionati in punti strategici in grado di guidare la ventilazione naturale umidificata lungo i pavimenti.

La presenza di insetti è limitata da percorsi obbligati studiati in base alla dinamica e allo “stile di vita” del moscerino da mosto. La presenza di muffe e funghi da legno in barricaia è controllata dall’uso di rivestimenti (con funzione anche fonoassorbente e di diffusione luminosa) in cedro rosso (potente fungicida naturale).

La cantina si estende per 3.648 mq. La produzione aziendale è di 800.000 bottiglie/anno.

I Vini

image
ColleMassari - Rosso Montecucco Riserva DOC
image
Grottolo - Rosato Toscana IGT
image
Rigoleto - Rosso Montecucco DOC
image
Melacce - Montecucco Vermentino DOC
image
Irisse - Montecucco Vermentino DOC
image
Poggio Lombrone - Montecucco Sangiovese DOC
image
Lombrone - Montecucco Sangiovese DOC
menu
share

Castello ColleMassari

Località Poggi del Sasso, Cinigiano
Tel.: 0564 990496
E-mail:info@collemassari.it
Sito: http://www.collemassari.it