Turismo InToscana
italiano english

Da Cortona alle Balze tra cantine e paesaggi unici

Meraviglie naturali e modernissime tenute da scoprire nell'Aretino

La nostra prima tappa è la splendida Cortona, borgo che si è guadagnato appeal internazionale grazie  al best seller di Frances Mayes“Under the Tuscan Sun”, pubblicato nel 1998. Dal libro, poi, è nato l'omonimo film di Audrey Wells che è riuscito a trasmettere agli spettatori l’atmosfera particolare di questo angolo di Toscana.

L’incantevole borgo aretino è tale e quale a come compare sul grande schermo: poetico, romantico, singolare e immerso in un’atmosfera di pace unica. Un posto dove il tempo sembra non aver nessuna importanza e la bellezza è ovunque.

Si tratta di una meta irrinunciabile anche dal punto di vista storico. Tra l’VIII e il VII secolo a.C., infatti, Cortona divenne un’importante lucumonia etrusca le cui testimonianze sono tuttora presenti. 

AREZZO. Proseguite poi verso nord per raggiungere Arezzo, anch’essa importante città etrusca, come dimostra l'ampia necropoli di Poggio Sole, formatasi nel VI secolo a.C. Da visitare piazza Vasari – conosciuta anche come piazza Grande - il Duomo con i magnifici affreschi di Piero della Francesca e la Basilica di San Domenico, dove è conservata la croce dipinta di Cimabue.


PODERE DI POMAIO. A poco più di 3 km da qui, si trova il Podere di Pomaio. Una cantina green e bio progettata dall’architetto Marisa LoCigno. Lo spazio produttivo con tre lati interrati è stato costruito con il metodo etrusco delle mura ciclopiche. In  questo luogo dalla vocazione contemporanea, ma ricca di rapporti con la storia e la memoria del territorio circostante, tutto  è stato pensato per ridurre al minimo l’impatto ambientale. L’edificio utilizza, appunto, la geotermia sia per il condizionamento degli ambienti di degustazione, sia per il controllo della temperatura dei tini durante la fermentazione. 

Il BORRO. È possibile poi proseguire verso Loro Ciuffenna per raggiungere Il Borro, posto fiabesco dove eleganza, natura, storia, autenticità ed enogastronomia convivono in assoluto equilibrio. La cantina di proprietà della famiglia Ferragamo, progettata dell’architetto Elio Lazzerini, segue un’impostazione tradizionale per armonizzarsi alla perfezione con lo splendido borgo medievale e con le antiche strutture preesistenti della tenuta. Percorrere i vicoli del paesino medievale accuratamente ristrutturato è come fare un salto indietro nel tempo e sentire le pietre che sussurrano storie.
 

TERRANUOVA BRACCIOLINI
. Da qui, vi consigliamo di continuare il vostro viaggio verso nord fino a Terranuova Bracciolini, suggestivo borgo racchiuso da antiche mura da dove si gode un panorama mozzafiato delle Balze – formazioni naturali frutto di secolari fenomeni di erosione - che si scorge salendo fin sopra il piccolo borgo di Persignano

RISERVE NATURALI. Infine, irrinunciabile per tutti gli amanti della natura, una visita alla Riserva Naturale Regionale Valle dell’Inferno e Bandella e all’Area Naturale Protetta Le Balze. Quest’ultima, comprende un territorio di più di 2 mila ettari nei comuni di Pian di ScòLoro CiuffennaCastelfranco di Sopra e Piantravigne.

Si tratta di un paesaggio unico nelle pendici valdarnesi del Pratomagno, caratterizzato da valli con pendii scoscesi e formazioni rocciose e argillose molto particolari,  risultato dal prosciugamento del lago pliocenico che milioni di anni fa ricopriva l’intera area. Percorrere questo itinerario vuol dire anche ritrovare alcuni paesaggi dipinti da Leonardo da Vinci negli sfondi delle sue opere. È questo, infatti, il panorama che si scorge dietro la sua famosissima Gioconda.


Scopri di più

Strade del vino coinvolte
Strada del Vino Terre di Arezzo
Strada dei Vini di Cortona

Denominazioni
Chianti Colli Aretini DOCG
Valdarno di Sopra DOC
Cortona DOC
Valdichiana DOC

Prodotti tipici
Olio extravergine di oliva dei Colli Aretini
Legumi vari (fagiolo zolfino, fagiolo coco nano, fagiolo dall’occhio, cece piccino)
Miele 
Carne di Chianina 
Insaccati (capocollo, finocchiona, prosciutto DOP Toscano, salame toscano, soprassata, tarese del Valdarno)

 

menu
share