Visit Tuscany
italiano english

Fattoria Le Mortelle: tecnologia all'avanguardia

Studio Idea

La nuova cantina delle Mortelle è in gran parte interrata, nell’ottica di un impatto ambientale il più ridotto possibile.  È stata costruita usando materiali naturali, sfruttando la termoregolazione delle rocce presenti in profondità nel suolo.

La struttura di forma cilindrica a ipogeo si dispone su tre livelli: al suo interno vengono effettuate tutte la varie fasi del ciclo produttivo del vino, dal ricevimento delle uve, alla vinificazione, allo stoccaggio fino all’invecchiamento in barriques nel piano interrato. Questa particolare forma architettonica consente di sfruttare le migliori tecnologie per la produzione del vino: tutto il ciclo produttivo avviene infatti “per caduta”.

 Le Mortelle ha una delle cantine più all'avanguardia, le cui caratteristiche sono:

- Cantina ipogea ricoperta di piante sul tetto
- Vinificazione per caduta
- Risparmio energetico [illuminazione dalle aperture “lamellari”, temperatura “naturale” e umidificazione della barriccaia tramite la naturale trasudazione delle rocce]
- Anidride carbonica prodotta in cantina “convogliata” sul vigneto e depurata dalla vigna stessa
- Fitodepurazione delle acque residue (pietra pomice e piante “mangiano” i bio-scarti)

menu
share